Sei in Home > Conservazione > Biodiversità vegetale > Censimento e Monitoraggio Betulla

Censimento e monitoraggio del popolamento di Betula pendula Roth del Parco Nazionale della Majella

L’Ente Parco, al fine di promuovere e pianificare le azioni di tutela su habitat e specie così come previsto nel Piano del Parco, ed in linea con la Direttiva 43/92/CEE, ha avviato nel 2009 un progetto inerente il censimento ed il monitoraggio dell’unico popolamento relitto di Betulla (Betula pendula Roth), presente nella Valle di Macchia Lunga di Fara San Martino, ad una quota compresa tra i 1520 ed i 1610 m s.l.m., il cui sito di crescita coinvolge gli habitat prioritari 4070* “Boscaglie di Pinus mugo e Rhododendron hirsutum (Mugo-Rhododendretum hirsuti)” e 9210* “Faggete degli Appennini con Taxus e Ilex”.

Il sito, inoltre, è arricchito dalla presenza di specie rare e/o poco comuni: è il caso del Caprifoglio nero (Lonicera nigra L.), arbusto al limite del proprio areale di distribuzione, segnalato solo in questa stazione sull’Appennino centro-meridionale; del Rovo erbaceo (Rubus saxatilis), e del Mirtillo nero (Vaccinium myrtillus), poco comuni nell’intero arco appenninico; della Piroletta verdastra (Pyrola clorantha), presente in Abruzzo solo in un’altra stazione nel Parco Nazionale d’Abruzzo. L’analisi fitosociologica della comunità in cui vegetano le Betulle ha evidenziato un aspetto pioniero di transizione tra la faggeta microterma del Cardamino kitaibelii-Fagetum sylvaticae e l’arbusteto prostrato a Pinus mugo dell’Orthilio secundae-Pinetum mugo.

Il censimento di tutti gli individui da un punto di vista strettamente forestale ha portato alla registrazione di 65 ceppaie su una superficie di circa 2 ha, attraverso una georeferenziazione completa di ogni ceppaia.

L’obiettivo del progetto è quello di individuare le più opportune forme di mantenimento del popolamento di Betulle e di tutte le specie rare presenti, unitamente ad uno studio dendroclimatologico, principalmente su Faggio e Pino mugo, per la reale comprensione delle dinamiche del "global change".

Immagine di Betulle
Immagine di specie rara
Immagine di una Viola magellinse
Navigando il sito parcomajella.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.