Sei in Home > Natura > Aspetti geologici

Aspetti geologici

Il Parco, la cui altitudine va dai 130 ai 2793 m di M. Amaro, è costituito da rilievi carbonatici che superano o sfiorano i 2000 m, Majella, Morrone, Porrara, Pizzalto e Rotella, separati da valli e da pianori carsici.

Dal punto di vista geologico, la Majella è il massiccio più singolare dell’Appennino. I suoi calcari si sono depositati per lo più a partire da 100 milioni di anni fa sul fondo di un mare tropicale ricco di vita, come testimoniato da numerosi fossili; la sua orogenesi è recente (Pliocene, 5 milioni di anni fa).

Di forma tondeggiante per la struttura a piega anticlinale, è stata modellata dai ghiacciai quaternari che hanno lasciato circhi e valli sommitali (Femmina Morta, di origine glaciale ripresa in seguito dal carsismo). Sui fianchi orientale e settentrionale è incisa da profonde valli fluviali che scendono continue dalla cima alla base del massiccio (Valle dell’Orfento, V. delle Mandrelle-S. Spirito, V. di Taranta).

Tra Majella e Morrone, la bassa Valle dell’Orta assume i caratteri di un canyon creando uno scenario davvero unico. Per il fenomeno carsico, il territorio montano del Parco appare arido in quota ma è ricco di acque sotterranee che sgorgano copiose nelle sorgenti di valle. Sulla Majella si contano più di 100 grotte. Oltre alla Grotta del Cavallone con abbondanti stalattiti e stalagmiti, degne di nota sono la Grotta Nera per il “latte di monte” e la Grotta Scura di interesse speleologico. Forme epigee del carsismo sono le doline, gli inghiottitoi e i karren (solchi e forme di corrosione).

Verso sud, il Porrara si erge a lato del Quarto di Santa Chiara, uno degli altipiani carsici del Parco posto a 1250 m. Le acque raccolte dal suo inghiottitoio riemergono dall’altro versante della montagna a Capo di Fiume (Palena) che è anche sede di un importante geosito paleontologico. A sud est la morfologia cambia nettamente: i Monti Pizzi e il Monte Secine, di natura marnosa, spiccano in un paesaggio più dolce dominato da terreni argillosi.

Immagine di fossile di dente
Immagine degli inghiottitoi degli altopiani maggiori
Immagine delle doline dell'alta Val Cannella
Navigando il sito parcomajella.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.