Sei in Home > Sviluppo sostenibile > Coesistenza carnivori e Zootecnia > Il Progetto Qualità per la Zootecnia

Il Progetto Qualità per la Zootecnia

A integrazione delle misure di prevenzione del conflitto che sono state realizzate nel corso degli anni, si sviluppa il PROGETTO QUALITÀ, progetto di assistenza e valorizzazione della zootecnia estensiva del Parco che, oltre ad assolvere quanto stabilito dalla Legge 6 dicembre 1991, n. 394 “l’applicazione di metodi di gestione […] idonei a realizzare una integrazione tra uomo e ambiente naturale, anche mediante la salvaguardia […] delle attività agro-silvo-pastorali e tradizionali”, provvede a porre le basi per una corretta gestione dell’interfaccia sanitaria domestici/selvatici e, per quanto riguarda le problematiche relative ai danni al bestiame, risulta essere strumento efficace per dimostrare una particolare attenzione dell’ente gestore nei confronti dei danneggiati, oltre che mettere in atto misure mirate al miglioramento gestionale degli allevamenti, tali da favorire un contenimento delle perdite connesse all’allevamento in montagna.

Tra le iniziative messe in atto in questi anni:

  • Incentivi per i trattamenti sanitari profilattici ed antiparassitari
  • Contributi per il miglioramento genetico del gregge
  • Assistenza gratuita e sostegni economici in caso di particolari difficoltà di carattere gestionale o sanitario
  • Acquisto dei capi a fine carriera per l’alimentazione dei lupi in area faunistica
  • Studio ed attuazione di particolari strutture per la gestione degli animali al pascolo

Tramite le misure messe in atto con questo progetto, 78 allevatori attualmente aderenti all’iniziativa hanno stabilito rapporti collaborativi e consuetudinari con l’Ente Parco; partecipano ad iniziative di formazione e percepiscono un impegno costante dell’Ente a voler limitare le perdite legate non solo ai danni da predatori, ma anche a tutte le altre condizioni di difficoltà connesse alle pratiche zootecniche di montagna.

Immagine di una capra
Immagine di un gregge
Immagine di tecnici del Parco
Navigando il sito parcomajella.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.