Sei in Home > Sviluppo sostenibile > Pubblicazioni > Pubblicazioni dell'Ente > Paesaggio Agrario Costruito

Paesaggio Agrario Costruito

Autori: Lorenzo Ciampa, Teodoro Andrisano, Elena Liberatoscioli, Nino Fazio, Giuseppe M. Monaco, Mariano A. Spera, Giuseppe Marcantonio, Nicola Scalzitti
1^ edizione: anno 2013
Prezzo: Distribuzione gratuita
Reperibilità: Sede del Parco, Centri Visite e Centri Informazioni

E’ in distribuzione gratuita presso tutti i centri visita e informazione dell’Ente Parco Nazionale della Majella la nuova pubblicazione sul “Paesaggio agrario costruito”, realizzata nell’ambito del Progetto “Recupero e valorizzazione del paesaggio agrario costruito della Majella: costruzioni in pietra a secco”, finanziato dalla Regione Abruzzo.

Con questo libro curato dall’’Ente Parco Nazionale della Majella, come  sottolinea il Presidente dell’Ente Franco Iezzi “si vuole celebrare il duro lavoro svolto dalle popolazioni locali, che nell’arco dei secoli è rimasto tangibile attraverso quest’architettura essenziale… l’impegno sarà rivolto a recuperare le capanne in pietra presenti sul territorio”.

Il progetto sul  “Paesaggio agrario costruito”, finanziato dalla Regione Abruzzo, nasce dall’esigenza di recuperare i manufatti in pietra a secco attraverso la loro conoscenza e schedatura nella prospettiva di un auspicabile restauro con l’impiego di tecniche tradizionali e di maestranze re-istruite sulle antiche metodologie di costruzione.

Dopo una prima fase di raccolta dati, che ha portato alla schedatura di 700 elementi tra capanne e muretti, cui seguirà nei prossimi anni il necessario aggiornamento, l’Ente Parco è passato alla fase divulgativa con le seguenti iniziative:

· la produzione dell'opuscolo didattico "Tholos&Co".pdf e la pubblicazione di questo libro sulle emergenze più significative.

In questa pubblicazione è inserito il nuovo sentiero tematico delle capanne in pietra a “tholos”, quattro anelli uniti fra loro che interessano i territori dei comuni di Abbateggio, Caramanico Terme, Lettomanoppello, Roccamorice e Serramonacesca,  si tratta di una rete di percorsi dello sviluppo complessivo di circa 25 Km., che percorsi permettono la visita di buona parte delle capanne più interessanti sia per complessità che per stato di conservazione.

 

"Paesaggio Agrario costruito".pdf (File .pdf - 30 Mb)

Indietro
Navigando il sito parcomajella.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.