Sei in Home > Visita il parco > Giardini botanici, Musei e aree faunistiche > Area faunistica Cervo

Area faunistica Cervo

Immagine di un cervo

Situata a 1500 m. di quota, l’area faunistica è stata realizzata su terreni di proprietà del Comune di Gamberale (CH) siti nel Comune di Ateleta (AQ), in località Laghetto S. Antonio. L’area faunistica del cervo nasce nel 2003 con animali provenienti da altre aree faunistiche e centri di recupero; la notevole estensione dell’area, oltre 10 ettari e la presenza di vaste porzioni di aree di bosco, cespuglieti e pascoli, oltre che corsi d’acqua naturali, contribuisce a rendere le condizioni di vita degli animali ospitati molto vicine a quelle dei cervi a vita libera presenti in diversi settori del Parco.

Gli animali sono facilmente avvistabili e da metà settembre a fine ottobre, è possibile ascoltare le vocalizzazioni, i cosiddetti bramiti, che i maschi adulti di cervo emettono nel periodo riproduttivo. Attualmente l’area ospita sedici esemplari di cervo.

Come tutte le aree faunistiche del Parco, anche l’area faunistica del cervo costituisce un notevole elemento di sensibilizzazione nei confronti dei turisti, delle scolaresche e della popolazione residente.

Nei pressi dell’area, all’interno del bosco di faggio, è presente un percorso ad anello accessibile ai diversamente abili di particolare valenza naturalistica.

INFORMAZIONI:

Gestione: Cooperativa Tre Monti
Via Rione Case Popolari, 6 GAMBERALE (CH)
Tel. (+39) 327/2593045  -  340/9775462

e-mail tremonticooperativa@remove-this.gmail.com

 

 

Navigando il sito parcomajella.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.