Sei in Home > Visita il parco > Sentieri e itinerari > Sentieri e itinerari > Ippovia > HT25 - LAMA dei PELIGNI – FARA SAN MARTINO

HT25 - LAMA dei PELIGNI – FARA SAN MARTINO

Si tratta di una Tappa per cavalieri normali e cavalli allenati, con itinerario su strade sterrate, mulattiere e sentiero; le pendenze non sono impegnative tranne che nell’ultimo tratto di discesa a Fara San Martino. L’itinerario si snoda alle falde del massiccio della Majella con vista sulla Valle del Fiume Aventino. La partenza costeggia l’area faunistica del Camoscio Appenninico e non è raro l'avvistamento di esemplari di questa particolare specie. Inoltre il Museo Naturalistico Archeologico “M.Locati”, nell’abitato di Lama dei Peligni è costituito da una sezione naturalistica con diorami, supporti multimediali, pannelli didattici e bacheche espositive, presenta in dettaglio questa specie animale. Nel museo vi è inoltre una sezione archeologica che raccoglie reperti provenienti dalla valle dell’Aventino e propone un percorso a ritroso nel tempo, dal medioevo alla preistoria. La Tappa è particolarmente interessante dal punto di vista paesaggistico con ampi squarci panoramici sulle Colline del basso Chietino fino al mare Adriatico.

 

Sigla: HT25

Località di inizio: Area Faunistica Camoscio (Lama dei Peligni)

Località di arrivo: Fara San Martino

Difficoltà: III MEDIA (cavalieri normali e cavalli allenati)

Dislivello in salita: 330 m. circa

Dislivello in discesa: 650 m. circa

Lunghezza: Km. 7,100 circa

Tempo di percorrenza: 2h 00’ circa

Segnavia: bianco/rosso Sigla: HT

Punti acqua:

Periodo consigliato: tutto l’anno

Strutture informative del Parco più prossime alla zona:

Centro Visita – località Colle Madonna -  Lama dei Peligni (CH) Tel. 0872.916010

 info@cooperativamajella.it

Centro visita - Piazza Municipio - Fara San Martino (CH) tel. 0872.980970 - info@laportadelsole.eu

Torna indietro
Navigando il sito parcomajella.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.