Sei in Home > Visita il parco > Sentieri e itinerari > Sentieri e segnaletica nel Parco

Sentieri e segnaletica nel Parco

Il Parco Nazionale della Majella ha avviato, a partire dal 2010, un sistematico lavoro di riordino e ottimizzazione della rete sentieristica, con particolare attenzione ai tracciati escursionistici, per mountain bike, ippoturismo e fondo escursionistico.

Gli interventi diretti sui sentieri prevedono una sostanziale opera di manutenzione ordinaria (e dove necessario straordinaria), la segnatura orizzontale del tracciato e l’apposizione di tabelle esplicative e direzionali. La segnatura orizzontale (quella a vernice) sta avvenendo secondo gli standard (bandierine e segnavia) adottati dal Club Alpino Italiano, mentre la segnaletica verticale è in legno a bassa e media quota e in metallo sui tracciati di alta quota.

Si ricorda che la denominazione dei sentieri prevede l’utilizzo di lettere e numeri, con le prime a indicare i settori nei quali è stato ripartito il territorio. A questa regola fanno eccezione i quattro sentieri tematici (Sentiero del Parco (P), Sentiero dello Spirito (S), Sentiero della Libertà (L), Sentiero delle capanne in pietra a secco (CP)), oltre ai sentieri per famiglia (segnalati con il solo numero).

I lavori sulla Rete Sentieristica Ufficiale del Parco sono tutt’ora in corso; chiediamo scusa ai visitatori per i disagi che dovessero verificarsi. Per ogni informazione o chiarimenti rivolgersi ai Centri di Visita e Centri di Informazione del Parco, mentre segnalazioni e suggerimenti circa la rete sentieristica possono essere inoltrati all’indirizzo: info@remove-this.parcomajella.it.

Immagine del segnavia verso il Monte Rapina
Immagine della segnaletica per Ponte Luco
Immagine di una tabella segnavia