Sei in Home > Ente parco > In primo piano > Clima e diritto: aspetti giuridici nell’adattamento ai cambiamenti climatici

Clima e diritto: aspetti giuridici nell’adattamento ai cambiamenti climatici

L’Ente Parco è stato invitato a relazionare al convegno nazionale “Clima e diritto: aspetti giuridici nell’adattamento ai cambiamenti climatici”, svoltosi a Bari presso la sede del Consiglio Regionale nella giornata di ieri, ed organizzato dal Ministero dell’Ambiente nell’ambito del programma CReIAMO PA, volto al miglioramento delle competenze ambientali nelle organizzazioni della Pubblica Amministrazione.Il Direttore, Dr. Luciano Di Martino, nell’affrontare la tematica della pianificazione nelle aree protette, quale iter giuridico ormai imprescindibile nelle politiche di adattamento ai cambiamenti climatici, ha ribadito “la necessità dei parchi di fare rete con le aziende che decidono di aderire al mercato volontario dei crediti di carbonio, innescando così operazioni di green marketing. Per sviluppare un sistema di mercato efficace e sostenibile è necessario definire regole e linee guida istituzionali per il riconoscimento dei crediti di carbonio e per la monetizzazione dei servizi ecosistemici generati, ad esempio, dalla gestione forestale; purtroppo la COP25 di Madrid non ha sciolto i nodi sul mercato di carbonio, e quindi sulla compensazione delle emissioni di CO2”.

programma_Bari.jpg ( 4.3 M)
Bari_1.jpeg ( 125 K)
Bari_2.jpeg ( 134 K)
Indietro
Navigando il sito parcomajella.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.