Vous êtes en Home > L'office du parc > Au premier plan > Continuano gli studi e le attività del Parco per il recupero e la valorizzazione delle varietà agricole autoctone.

Continuano gli studi e le attività del Parco per il recupero e la valorizzazione delle varietà agricole autoctone.

I tecnici del Parco hanno contribuito, insieme ai ricercatori delle Università dell’Aquila e di Perugia, alla realizzazione di un interessante articolo scientifico sulle accessioni locali della patata dei Monti Pizzi.
Lo studio conferma l'importanza delle risorse genetiche agricole autoctone del Parco.
Grazie a queste ricerche, il Parco potrà procedere alla iscrizione nel registro regionale dedicato alle varietà agricole ancora coltivate nel suo territorio, attivare progetti virtuosi di valorizzazione e creare nuove opportunità per le aziende agricole che aderiscono al progetto "Coltiviamo la diversità”.

[SCARICA L'ARTICOLO]

Back
Surfer sur le site, vous acceptez les cookies. Plus d'informations.