Sei in Home > Sentiero dello Spirito > Tappa 3: dal rifugio Di Marco a Roccamorice

Sentiero dello Spirito: tappa 3

Sigla sentiero: S

Sigle dei sentieri intersecati dall’Itinerario: B1 - P - CP - C1

Località di inizio: Rifugio Di Marco 

Località di arrivo: Macchie di Coco (Roccamorice)

Difficoltà escursionistica: EE - ESCURSIONISTI ESPERTI

Dislivello in salita: 800

Dislivello in discesa: m. 1.850 circa

Lunghezza: Km. 19,500 circa (compreso la deviazione per l’Eremo di Santo Spirito a Majella)

Tempo di percorrenza: 6h 00’ circa

Punto acqua: Fonte Centiata (Piana Grande) Fonte Catenaccio - Eremo di San Bartolomeo -  Roccamorice

Punto appoggio : Agriturismo Tholos

Strutture informative del Parco più prossime alla zona:

Centro Visita - Via del Vivaio –Caramanico Terme (Pe) tel. 085.922343 info@remove-this.majambiente.it


dal rifugio "M. Di Marco" a Roccamorice

La discesa da Pianagrande a Roccamorice rappresenta il cuore del Sentiero dello Spirito toccando tre eremi celestiniani e muovendosi in un contesto ambientale unico. Dal rifugio si scende di nuovo per Pianagrande e dopo un tratto in comune con il sentiero B1 si devia a sinistra in direzione dell’eremo di San Giovanni. Dall’eremo si prosegue per un sentiero a tratti esposto e appena risaliti a Pianagrande, si devia verso valle per la carrareccia svoltando poco dopo a destra per il vallone di S. Spirito. Scendendo nel fitto della faggeta con circa un’ora di cammino si arriva sul fondo della valle (incrocio con P), dove si risale sul versante opposto per raggiungere, dopo un breve tratto su strada, l’eremo di S. Spirito. Visitato l’eremo si torna indietro fino all’incrocio sul fondo del vallone e si prosegue a destra. Usciti dal bosco, dopo un tratto su strada sterrata, si devia a destra per un ripido sentiero tra le felci che scende nel vallone di S. Bartolomeo. Dall’eremo si risale fino a Macchie di Coco, dove si prosegue per Collarso di Roccamorice.

Navigando il sito parcomajella.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.