18 Settembre 2020





UN PARCO DI MONTAGNA
AFFACCIATO SUL MARE

UN PARCO DI MONTAGNA
AFFACCIATO SUL MARE

G5 - Sentiero della Valle di Palombaro

Sentieri Aperti
Sigla sentiero: G5
Denominazione sentiero: sentiero della valle di Palombaro
Intersezione con: G4 - G3
Località di inizio: inizio valle di Palombaro
Località di arrivo: Rifugio Martellese
Difficoltà escursionistica: EE – ESCURSIONISTI ESPERTI
Dislivello in salita: 1250 m. circa
Dislivello in discesa: ---
Lunghezza: Km. 4,400 circa
Tempo di percorrenza: 3h 30’ circa
Punti acqua: area picnic (inizio sentiero)
Strutture informative del Parco più prossime alla zona: Centro informazione Pretoro

Descrizione:
La valle di Palombaro offre uno fra gli itinerari più spettacolari del Parco Nazionale della Majella. La varietà degli ambienti, le strapiombanti pareti rocciose, la flora e la fauna pregiata, rendono la salita della valle un’escursione consigliata a tutti gli amanti della natura selvaggia. Si tratta comunque di una salita impegnativa, per dislivello e lunghezza. La parte iniziale del sentiero sale, tra imponenti balze rocciose, la parte più stretta del vallone. L’ambiente è caratterizzato da boschi misti in cui domina il carpino nero, accompagnato da aceri e frassini, mentre sulle rocce si sviluppano interessanti formazioni di leccio. Sulle rupi rocciose vivono diversi esemplari di camoscio appenninico ed è frequente l’avvistamento dell’aquila reale. A circa metà percorso la valle tende ad aprirsi, offrendo uno splendido scenario sulle cime che dominano la valle. Le pareti rocciose lasciano spazio a ripidi pendii erbosi dove vegetano piante rare e preziose come la peonia, la primula orecchio d’orso e la genziana appenninica. Il sentiero si fa nettamente più ripido quando si giunge nei pressi di un’evidente grotta. Tale località, chiamata Ravagliosi, non è altro che il canale terminale della valle che si risale a zig zag tra pascoli e pini mughi, prendendo velocemente quota. Al termine si perviene presso una larga radura dove sorge il bel rifugio Martellese.
Documenti allegati
IMPORTATE – LEGGERE PRIMA DI SCARICARE LE TRACCE KML

Le tracce vettoriali in formato “kml” dei percorsi escursionistici disponibili derivano dall’esportazione delle tracce rilevate sul campo dai tecnici del Parco con strumentazione gps successivamente rettificate mediante software GIS su base I.G.M.I. scala 1:25.000 georeferenziata in sistema di riferimento UTM33N-WGS84 (epsg:32633). Per tal ragione, nel visualizzare tali tracce vettoriali su basi cartografiche diverse (ad esempio immagini satellitare Google Earth, cartografie precaricate su gps ecc.) potrebbe essere rilevata una non perfetta corrispondenza con gli elementi topografici visibili al suolo e la traccia vettoriale scaricata. Si prega, dunque, di prestare la massima attenzione ad eventuali errori di sovrapposizione cartografica oltre che a verificare la corretta funzionalità delle funzioni di geolocalizzazione dei vostri dispositivi gps.


ORGANIZZA UN'ESCURSIONE

[]

SENTIERI A 6 ZAMPE

[]

STATO DEI SENTIERI

[]

ISCRIVITI ALLA BRODCAST

[]

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

[]

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE

[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio