22 Febbraio 2024
Un Parco di Montagna affacciato sul Mare

Concluso il I° Workshop per i Geopoint UNESCO della Maiella

25-02-2023 19:57 - Notizie dal Parco
Geologi, botanici, veterinari, archeologi, studiosi del territorio, antropologi e naturalisti sono stati i docenti del workshop formativo 2023 che si è tenuto dal 20 al 24 febbraio nel Parco Nazionale della Maiella, mirato a fornire gli strumenti per la creazione dei GeoPoint Maiella UNESCO all'interno dei Centri Informazione Turistica del Geoparco. Si tratta di punti informativi dove gli utenti potranno trovare personale pronto a spiegare i valori del Geoparco UNESCO e dei geositi della Maiella.
In queste strutture sarà possibile partecipare a seminari o minicorsi per conoscere il patrimonio immateriale - dall'artigianato alle tradizioni locali - nel territorio del Parco Nazionale della Maiella, Geoparco mondiale Unesco dal 22 aprile 2021, nonché per approfondire argomenti legati alle Linee Guida UNESCO, temi dei 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030, dal contrasto alla povertà all'educazione di qualità, da parità di genere e inclusione a comunità sostenibili e tutela della biosfera.
Nel corso del workshop sono stati trattati i seguenti argomenti: Unesco (organizzazione, tipologia di siti, iter di candidatura per diventare Geoparco); Geoparchi; obiettivi dell'Agenda 2030 nei Geoparchi Unesco; Geologia della Maiella; Geodiversità; Geositi e Patrimonio geologico; patrimonio intangibile; interpretazione e disseminazione della ricchezza del Geoparco; Geotrails; uso corretto dei loghi, attività pratiche di laboratorio didattico. Il tutto nell'ottica di una formazione adeguata per progettare eventi che offrano un'esperienza immersiva nella natura e nella geologia. Tra gli obiettivi anche quello di creare nuove prospettive di lavoro, legate non solo alla ricezione turistica, ma a tutto ciò che concerne il turismo sostenibile, di cui il geoturismo è la massima espressione, andando a preservare e promuovere sia la geosfera sia la biosfera.
Interessanti e dense di spunti le uscite sul campo che hanno avuto come mète: il geosito "Tempio di Ercole Curino", il Geosito di Capo di Fiume, i geositi delle sorgenti del Fiume Verde e delle Gole di Fara San Martino; i geositi di Roccacaramanico. E poi escursioni sul "Sentiero delle Miniere" e alla "Grotta Scura". Incontri per i partecipanti sono stati organizzati al Museo Naturalistico-Archeologico "M. Locati" di Lama dei Peligni, con visita alla Banca del Germoplasma; sui temi "Patrimonio storico-culturale del Geoparco" e "Linea Gustav" all'Auditorium di Civitella Messer Raimondo; visita al Giardino Botanico "D. Brescia" di Sant'Eufemia a Maiella e infine attività laboratoriale al Museo Geopaleontologico dell'Alto Aventino di Palena.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh

cookie