21 Aprile 2021
Parco Nazionale della Maiella





UN PARCO DI MONTAGNA



AFFACCIATO SUL MARE

Conferenza Internazionale conclusiva di Adriaticaves

12-03-2021 08:25 - Tutte le novità
Adriaticaves volge al termine, concludendosi con una conferenza internazionale programmata per il prossimo 12 marzo che vedrà la partecipazione dei 7 partner di progetto provenienti da 6 nazioni (Albania, Bosnia e Erzegovina, Croazia, Italia, Montenegro e Serbia), dell'Università di Bologna, del Joint Secretariat del Programma Interreg Adrion e di esperti in materia di turismo sostenibile. Il Parco Nazionale della Maiella, leader del progetto europeo, si pregia di organizzarla con un evento online che sarà introdotto dal Presidente dell'Ente Lucio Zazzara e dal Direttore Luciano Di Martino. Il progetto è stato finanziato dall'Unione Europea con fondi del Programma INTERREG V-B Transnazionale Adriatic-Ionian (ADRION) 2014-2020. L'obiettivo principale di Adriaticaves è stato quello di promuovere il patrimonio naturale e archeologico dei paesaggi carsici dell'area ADRION, concentrandosi sullo sviluppo sostenibile delle grotte visitabili. Tutto ciò attraverso la creazione di nuove figure professionali per migliorare le condizioni socio-economiche delle zone montane, condividendo tra i partner le “buone pratiche” di gestione delle aree carsiche. Quindi, altro importante risultato è stata la creazione di una rete transnazionale basata sul turismo sostenibile nell'area ADRION che affronta anche il problema della regolamentazione dello stesso per evitare conflitti con la tutela di habitat e specie protette. La rete, costituita da 37 grotte (20 dei partner e 17 extra-progetto), è stata formalizzata con la sigla della Carta delle Grotte, un accordo internazionale firmato dai gestori delle cavità ipogee che disciplina la fruizione turistica sostenibile di quelle da loro gestite. Un Piano d'Azione Internazionale comune, redatto in conformità alla Direttiva 92/43/CEE, per assicurare la conservazione dell'habitat 8310 “Grotte non aperte al pubblico” e per garantire che le attività turistiche e speleoturistiche siano conformi alla legislazione europea, completa il quadro dei risultati principali del progetto. L'evento assume ancora più importanza in considerazione del fatto che ricade nell'Anno Internazionale delle Grotte e del Carsismo ed è organizzato dal Parco candidato al titolo di Geoparco Mondiale UNESCO.

Documenti allegati
ISCRIVITI ALLA BRODCAST
[]
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
[]
ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio