15 Luglio 2020





UN PARCO DI MONTAGNA
AFFACCIATO SUL MARE

UN PARCO DI MONTAGNA
AFFACCIATO SUL MARE

B7 - Sentiero di Fonte Viola

Sentieri Aperti

Sigla sentiero: B7
Denominazione sentiero: Fonte Viola (Caramanico Terme)
Intersezione con: B2
Località di inizio: Guado Sant'Antonio
Località di arrivo: sentiero B2 (c/o Caramanico T.)
Difficoltà escursionistica: E - ESCURSIONISTI
Dislivello in salita: ---
Dislivello in discesa: m. 690 (compreso tratto sentiero B2)
Lunghezza: Km. 2,600 circa
Tempo di percorrenza: 2h 00' circa
Punto acqua: Fonte Viola (stagionale)
Strutture informative del Parco più prossime alla zona: Centro Informazioni Caramanico Terme

Descrizione:
Il sentiero B7 collega Guado S. Antonio al sentiero classico della Valle dell'Orfento che conduce al Ponte del Vallone, costeggiando dall'alto le rupi, con vedute spettacolari del massiccio della Majella. Si tratta di un sentiero panoramico in discesa che offre l'opportunità di vedere la quasi totalità della valle dell'Orfento con scorci e vedute suggestive. Da Guado sant'Antonio il sentiero ha inizio sulla strada asfaltata, che conduce al Rifugio La Cesa; dallo stesso punto in direzione sud parte il sentiero B3 per i Tre Portoni; l'inizio del sentiero scende su pratoni, si lascia alle spalle il Monte Rapina e a destra la Valle dell'Orfento fino a giungere nei pressi di un punto panoramico che si affaccia sul Colle della Ciocca. Da qui il sentiero piega sulla destra e comincia a scendere nella valle; dopo un breve tratto pianeggiante, il sentiero scende con una serie di tornanti per ricongiungersi al sentiero B2 che permette di arrivare a Caramanico Terme o nel fondo della valle presso il Ponte del Vallone. Durante la discesa, sotto una rupe sulla sinistra, si può trovare Fonte Viola, la cui acqua nasce da una roccia.

La vegetazione è quella tipica dei boschi cedui con abbondanza di carpini, ornielli e querce; nei pressi del guado invece è presente la faggeta. Lungo il percorso, quasi fino ai 1000 metri, troviamo moltissimi rovi di more. Nei pressi delle pareti del Colle della Ciocca, non è raro osservare qualche individuo di aquila che volteggia nel cielo.

La manutenzione di questo itinerario è curata da A.I.G.A.E. (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche)
Documenti allegati
IMPORTATE – LEGGERE PRIMA DI SCARICARE LE TRACCE KML
Le tracce vettoriali in formato “kml” dei percorsi escursionistici disponibili derivano dall’esportazione delle tracce rilevate sul campo dai tecnici del Parco con strumentazione gps successivamente rettificate mediante software GIS su base I.G.M.I. scala 1:25.000 georeferenziata in sistema di riferimento UTM33N-WGS84 (epsg:32633). Per tal ragione, nel visualizzare tali tracce vettoriali su basi cartografiche diverse (ad esempio immagini satellitare Google Earth, cartografie precaricate su gps ecc.) potrebbe essere rilevata una non perfetta corrispondenza con gli elementi topografici visibili al suolo e la traccia vettoriale scaricata. Si prega, dunque, di prestare la massima attenzione ad eventuali errori di sovrapposizione cartografica oltre che a verificare la corretta funzionalità delle funzioni di geolocalizzazione dei vostri dispositivi gps.

ORGANIZZA UN'ESCURSIONE

[]

SENTIERI A 6 ZAMPE

[]

STATO DEI SENTIERI

[]

ISCRIVITI ALLA BRODCAST

[]

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

[]

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE

[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account