04 Luglio 2020





UN PARCO DI MONTAGNA
AFFACCIATO SUL MARE

UN PARCO DI MONTAGNA
AFFACCIATO SUL MARE

Caramanico Terme

Le bellezze di Maja
Centro termale posto su uno sperone roccioso alla confluenza dei fiume Orfento e Orta, Caramanico ha conosciuto il suo maggiore sviluppo nei secoli XIV-XV, quando fu feudo dei d'Aquino. Dalla fine dell’800 le sue acque minerali l'hanno resa rinomata stazione termale. Dalle sue contrade (S. Croce, S. Nicolao e Decontra) si accede ai sentieri della Valle dell’Orfento, mentre le più belle gite scialpinistiche del Parco sono a una manciata di chilometri. Caramanico è anche punto tappa dei lunghi sentieri dello Spirito e del Parco.

Dove si trova: ai piedi del massiccio della Majella e all’inizio della valle dell’Orfento; si raggiunge attraverso la S.P. 487, da S. Valentino in A.C. e da S. Eufemia a Majella.

Curiosità: La mattina del 21 ottobre 1860, in occasione delle votazioni per il plebiscito di annessione del Regno delle due Sicilie all’Italia unita, il paese fu messo a ferro e fuoco da una rivolta capeggiata al brigante Angelo Camillo Colafella. Le violenze cessarono dopo tre giorni con l’intervento della Guardia Nazionale.

Informazioni e visita: Centro Visita del Parco di Caramanico Terme

Leggi di più: Caramanico è anche sede del più importante Centro di allevamento della Lontra europea. Da non perdere il museo della Museo della fauna abruzzese e italiana, e le chiese di S. Maria Maggiore, di S. Nicola e di S. Tommaso (nella vicina omonima contrada).

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account