23 Maggio 2022
Parco Nazionale della Maiella



UN PARCO DI MONTAGNA



AFFACCIATO SUL MARE

Anello del Ponte della Pietra - Valle dell’Orfento

Itinerari Aperti

SCHEDA TECNICA

Grado di difficoltà: EE - ESCURSIONISTI ESPERTI BREVE TRATTO EEA (ESCURSIONISTI ESPERTI CON ATTREZZATURE)
Tipo di itinerario: anello
Località di partenza/arrivo: Santa Croce di Caramanico Terme (m 680)
Dislivello in salita/discesa: m 535
Tempo di percorrenza: 7 ore
Punti acqua: partenza sentiero località Santa Croce
Codici sentieri in ordine di percorrenza: B2S

Strutture informative del Parco più prossime alla zona:
Centro Informazioni Caramanico Terme

ALTRE INFORMAZIONI
Il sentiero B2 in località Piscia Giumenta presenta uno stretto passaggio provvisto di una fune d'acciaio dove assicurarsi. Si consiglia di ritirare la registrazione di accesso gratuita a cura del Raggruppamento Carabinieri Biodiversità - Reparto Biodiversità Pescara presso il Centro Visitatori Valle dell'Orfento di Caramanico Terme prima di accedere ai sentieri.

DESCRIZIONE:
Dalla località Santa Croce di Caramanico Terme, si imbocca il sentiero seguendo le indicazioni per il Ponte del Vallone. Attraversato un piccolo guado si risale su un costone roccioso dal quale, prima di entrare nel bosco misto, si può ammirare dall'alto la parte finale della Valle. Dopo circa 40 minuti, giunti in riva al fiume, si attraversa il Ponte del Vallone e si prosegue in direzione Ponte di San Benedetto. Da qui si comincia a salire lungo la sponda sinistra idrografica del fiume fino a raggiungere Piscia Giumenta, camminando per un breve tratto su un punto attrezzato con corde fisse, vista l'esposizione sul fiume. Si prosegue per circa un'ora e mezza nel fitto bosco di faggi fino al Ponte della Pietra, punto in cui il fiume scorre in una stretta forra. Da qui si risale sull'altro versante spettacolare del vallone sul sentiero S, guadando rivoli d'acqua. Meritano una visita i resti dell'Eremo di Sant'Onofrio all'Orfento le cui origini sono remote. Proseguendo sul sentiero S dopo circa un'ora si raggiunge di nuovo il Ponte di San Benedetto e seguendo le indicazioni per il Ponte di Caramanico, si termina l'itinerario in circa un'ora e mezza.

Punti di particolare interesse
Sul sentiero del ritorno una brevissima deviazione sulla destra permette la visita all'Eremo di Sant'Onofrio all'Orfento del quale si sono conservate la parete parallela allo sgrottamento e quella dell'ingresso che presenta lo stipite di destra ed un piccolo campanile a vela.

Particolarità Flora/Fauna
Nella Valle agli inizi degli anni '80 sono state effettuate le prime reintroduzioni di Cervi e Caprioli, che oggi popolano stabilmente tutta l'area. Non è mai scomparso invece il Lupo appenninico, del quale è possibile rinvenire le tracce lungo i sentieri. Il bosco misto arricchito da fioriture di numerose specie di orchidee, lascia gradualmente spazio a fitte faggete.

Nelle vicinanze puoi visitare
Di particolare interesse è il centro storico di Caramanico Terme, antico borgo di origine longobarda, arroccato su un crinale tra i fiumi Orta e Orfento.

Come raggiungere il punto di partenza del sentiero
In auto:
A25 uscita Alanno-Scafa, Tiburtina fino a Scafa e poi S.S. 487 in direzione Caramanico Terme.
In treno: la stazione più vicina è a Scafa, a 20 km da Caramanico Terme.
In autobus: da Pescara, Chieti o Scafa, servizi TUA, fermata al Piazzale Vallocchia, a m 500 dal punto di partenza del sentiero

Documenti allegati
IMPORTATE – LEGGERE PRIMA DI SCARICARE LE TRACCE KML
Le tracce vettoriali in formato “kml” dei percorsi escursionistici disponibili derivano dall’esportazione delle tracce rilevate sul campo dai tecnici del Parco con strumentazione gps successivamente rettificate mediante software GIS su base I.G.M.I. scala 1:25.000 georeferenziata in sistema di riferimento UTM33N-WGS84 (epsg:32633). Per tal ragione, nel visualizzare tali tracce vettoriali su basi cartografiche diverse (ad esempio immagini satellitare Google Earth, cartografie precaricate su gps ecc.) potrebbe essere rilevata una non perfetta corrispondenza con gli elementi topografici visibili al suolo e la traccia vettoriale scaricata. Si prega, dunque, di prestare la massima attenzione ad eventuali errori di sovrapposizione cartografica oltre che a verificare la corretta funzionalità delle funzioni di geolocalizzazione dei vostri dispositivi gps.

ORGANIZZA UN'ESCURSIONE
[]
SENTIERI A 6 ZAMPE
[]
ITINERARI IN MTB
[]
STATO DEI SENTIERI
[]
ISCRIVITI ALLA BRODCAST
[]
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
[]
ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

cookie