23 Maggio 2022
Parco Nazionale della Maiella



UN PARCO DI MONTAGNA



AFFACCIATO SUL MARE

Da Monte Melo a contrada Selvoni

Itinerari aperti
SCHEDA TECNICA

Grado di difficoltà: E - ESCURSIONISTICO
Tipo di itinerario: traversata
Località di partenza: Bivio per Monte Melo nei pressi di Gamberale (m 1500)
Località di arrivo: Contrada Selvani di Montenerodomo
Dislivello in salita: m 20
Dislivello in discesa: m 310
Tempo di percorrenza: 2 ore e 30 minuti
Punti acqua: Valle del Sole
Codici sentieri in ordine di percorrenza: L4

ALTRE INFORMAZIONI:
L’itinerario non pone problemi di orientamento ed è adatto a tutti. Si consiglia di arrivare sul posto con due vetture in modo da lasciarne una all’inizio e una alla fine del sentiero.

Strutture informative del Parco più prossime alla zona:

DESCRIZIONE:
Dal centro di Gamberale, si prosegue verso l’area faunistica del cervo. In corrispondenza del bivio, sulla destra, inizia il sentiero L4, indicato dalla segnaletica dedicata del Parco. È un itinerario facile e piacevole che si snoda tra boschi di faggio e radure. In inverno rappresenta un’interessante pista naturale per lo sci di fondo. Dopo essere passati ai piedi del Monte Melo e del Monte Canale, si raggiunge Valle del Sole, nel comune di Pizzoferrato. Successivamente si scende verso la valle del torrente Parello, intercettando il bivio del sentiero L3. A questo punto, si raggiungono le belle radure delle Cascerie, zona molto suggestiva circondata dalle cime boscose dei Monti La Rocca, Di Mezzo e San Domenico. Si procede in discesa fino al fondo della valle, attraversando il torrente. Si risale leggermente sul versante sinistro della valle, raggiungendo in breve il Casone di Montenerodomo, dove si incrocia il sentiero L1. Proseguendo su quest’ultimo, l’itinerario termina in località Selvoni, dove i fitti boschi cedono il passo ad un paesaggio agrario montano di grande rilevanza, qui si coltiva infatti la patata rossa di Montenerodomo una pregiata varietà di patata rossa di montagna.

Punti di particolare interesse:
L’area delle Cascerie risulta interessante da un punto di vista paesaggistico, essendo costituita da una grande radura circondata da vette boscose che rendono il paesaggio particolarmente piacevole. Questa zona, inoltre, fu teatro di vicende tragiche durante il secondo conflitto mondiale.

Particolarità Flora/Fauna
Da visitare l’area faunistica del Cervo situata tra i Comuni di Gamberale (CH) ed Ateleta (AQ), in località Laghetto S. Antonio.

Nelle vicinanze puoi visitare
I borghi di Gamberale, Pizzoferrato e Montenerodomo si trovano a pochi chilometri dall’itinerario proposto e meritano sicuramente una visita. Il Parco Archeologico di Juvanum a Montenerodomo, risalente all’epoca romana con annesso museo: gli spazi occupati un tempo dal teatro, dai templi, dalla basilica e dal foro oggi permettono di immergersi nella storia.

Come raggiungere il punto di partenza del sentiero
In auto: A14 uscita Val di Sangro, proseguire per Villa S. Maria su S.S. 652, poi S.S. 558 in direzione Quadri, poi imboccare per Gamberale. A25 uscita Sulmona-Pratola Peligna, direzione Roccaraso S.S. 17, Castel di Sangro e imboccare Superstrada S.S. 652 della Val di Sangro, uscita Gamberale. A1 uscita Caianello, proseguire per Castel di Sangro poi Superstrada S.S. 652 della Val di Sangro, uscita Gamberale.
In treno: la stazione più vicina è a Castel di Sangro, a 32 km da Gamberale
In autobus: da Castel di Sangro servizi Sangritana per Gamberale, a 6 km dalla partenza del sentiero.

ORGANIZZA UN'ESCURSIONE
[]
SENTIERI A 6 ZAMPE
[]
ITINERARI IN MTB
[]
STATO DEI SENTIERI
[]
ISCRIVITI ALLA BRODCAST
[]
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
[]
ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

cookie