25 Giugno 2024
Un Parco di Montagna affacciato sul Mare

Incontri tra capanne e muri a secco

19-04-2022 17:36 - Notizie dal Parco
Il paesaggio del Parco Nazionale della Maiella si caratterizza per la straordinaria rappresentazione della vita quotidiana delle popolazioni che per millenni hanno modellato le valli, le praterie, le cime, i boschi, trovandone sostentamento in un delicato e corretto equilibrio con gli elementi della natura.

Le attività legate alla pastorizia ed all'agricoltura sono testimoniate dalle trasformazioni del paesaggio, che vede nella pietra, quale elemento primordiale, il cardine di ogni manufatto, di ogni traccia del lavoro dell'uomo.

Capanne e muretti costituiscono gli esempi di una lavorazione lenta, elaborata, attenta, senza eccessi, nella consapevolezza di togliere quanto necessario, ordinare quanto indispensabile, costruire quanto utile.

Oggi la terra, abbandonata da decenni, presenta un nuovo volto; quello di un paesaggio bisognoso di riordino, di attenzione.

In questo il Parco ha inteso rivolgere il proprio impegno con azioni di sensibilizzazione ma anche di interventi diretti di recupero e conservazione, al fine di valorizzare la cultura del proprio territorio, come espressione del proprio paesaggio, con le proprie capanne ed i propri muretti in pietra a secco.

Partecipa agli incontri tra capanne e muri a secco il 24 e 25 aprile. Ti aspettiamo!


Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh

cookie