25 Giugno 2024
Un Parco di Montagna affacciato sul Mare

Ofride fior d’api

Ophrys apifera Huds.

Sinonimi: Ophrys apifera Huds. var. aurita (Moggr.) Gremli; Ophrys apifera Huds. var. botteronii (Chodat) Brand; Ophrys apifera Huds. var. chlorantha (Hegetschw.) Nyman; Ophrys apifera Huds. var. tilaventina Nonis & Liverani; Ophrys apifera Huds. var. trollii (Hegetschw.) Rchb.f.
C (Comune)

L'ofride fior di api, o vesparia, è una specie distribuzione eurimediterranea presente in tutte le regioni d'Italia, ad eccezione della Valle d'Aosta dove risulta estinta. Cresce in prati, incolti ed ai margini di cespuglieti, su suoli abbastanza profondi, sciolti, sia arenacei che calcarei, non troppo aridi, nella fascia collinare.

Etimologia: il nome generico in greco significa ‘sopracciglio', forse da una pianta citata da Plinio che produceva una tintura per le sopracciglia, per la forma dei tepali interni o per la pelosità del labello; il nome specifico allude alla somiglianza del fiore con un'ape.

Descrizione: Pianta con 2 (-3) tubercoli ovoidi, alta 20-60 cm. Foglie in gran parte disposte in rosetta basale, spesso secche alla fioritura. Brattee fiorali fogliacee, più lunghe dell'ovario; fusto robusto, con infiorescenza lassa (4-10 fiori). Tepali esterni ovali-lanceolati, grandi, di colore bianco, rosa o viola, con un nervo mediano verde, il dorsale spesso rivolto all'indietro; tepali interni molto piccoli, triangolari, di colore verde-rosa. Labello piuttosto piccolo, vellutato, bruno rossastro o marrone scuro, decisamente trilobo, con lobi laterali piccoli e pelosi, a forma di cono; lobo mediano rotondeggiante e convesso, con bordi nettamente ripiegati; macula poco elaborata, contornante il campo basale bruno-arancio, bordata da una spessa linea bianco-giallastra; pseudo-occhi verdastri; appendice triangolare, rivolta verso il basso, nascosta sotto il labello. Ginostemio a rostro acuto, lungo e sinuoso, formante una caratteristica "S". Sperone assente, ovario non ritorto, glabro e sessile.

Forma biologica: geofita bulbosa.
Periodo di fioritura: aprile-giugno.
Foto di: Antonio Antonucci
Eventi nel Parco
keyboard_arrow_left
Giugno 2024
keyboard_arrow_right
calendar_view_month calendar_view_week calendar_view_day
Giugno 2024
L M M G V S D
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
Resta aggiornato
[]

Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh

cookie