19 Maggio 2022
Parco Nazionale della Maiella



UN PARCO DI MONTAGNA



AFFACCIATO SUL MARE

Monte Amaro per il Vallone di Fara San Martino

Itinerari aperti
SCHEDA TECNICA

Grado di difficoltà: EE - ESCURSIONISTI ESPERTI
Tipo di itinerario: escursione o traversata
Località di partenza: parcheggio nei pressi delle gole di Fara San Martino (m 458)
Località di arrivo: Monte Amaro (m 2793)
Dislivello in salita/discesa: m 2300 circa
Tempo di percorrenza: 8/10 ore di sola andata
Punti acqua: Fonte Vaize long, Fonte Vatarelle località Milazzo (non perenne), Grotta dei Porci
Rifugi e bivacchi: Bivacco Pelino, Monte Amaro (m 2793)
Codici sentieri in ordine di percorrenza: H1 - P

ALTRE INFORMAZIONI:
Dato il notevole dislivello e i lunghi tempi di percorrenza è consigliabile spezzare l’escursione in due giorni con pernotto presso uno dei rifugi e bivacchi presenti. Data l’assenza di fonti d’acqua nella seconda parte dell’itinerario, fare attenzione alle proprie riserve.

Strutture informative del Parco più prossime alla zona:
Centro Informazioni di Fara San Martino

DESCRIZIONE:
Punto di partenza sono le Gole di San Martino. Dopo aver lasciato l’auto al piazzale sterrato sottostante, si prende il sentiero H1 che passando per il vallone di Santo Spirito conduce fino a Bocca dei Valloni, dove si abbandona sulla destra il bivio con il G6 e si prosegue dritti in direzione Valle di Macchia Lunga. Sulla destra, dopo alcuni chilometri, si incontra il sentiero H2 che tramite una breve deviazione di 20 minuti permette di raggiungere la Grotta dei Porci (spartano bivacco). Dopo aver superato ripide e silenziose faggete si giunge all’ultimo tratto degli ambienti cacuminali e lunari della Val Cannella, passando per il Rifugio Manzini (2520 m). Dal rifugio è evidente il sentiero che sale sul ripido costone roccioso fino ad immettersi nel sentiero P del Parco che permette di raggiungere la vetta del Monte Amaro. Il ritorno può essere effettuato o sulla stessa via dell’andata, oppure proseguendo sul sentiero P fino al Rifugio Pomilio se si ha avuto l’accortezza di lasciare una seconda macchina presso la struttura.

Punti di particolare interesse:
Il Monastero benedettino di San Martino in Valle, ritornato alla luce nel 2009 dopo un accurato intervento di scavo archeologico è inserito in un contesto naturalistico di pregio. È possibile vedere l’antica struttura dell’Abbazia e della foresteria annessa datata tra il IX e il XV secolo.

Particolarità Flora/Fauna
Il percorso attraversa molti biotopi degli Appennini, dalla macchia mediterranea ai pascoli d’alta quota.

Nelle vicinanze puoi visitare
Il Monastero di San Martino in Valle, il borgo medievale di Terravecchia, le Sorgenti del fiume Verde, il Museo Naturalistico del PNM in piazza Municipio e il Macaronium: museo delle Arti e Tradizioni Faresi, sono alcune delle opportunità di visita offerte dal territorio di Fara San Martino.

Come raggiungere il punto di partenza del sentiero
In auto:
A14 uscita Pescara Ovest-Chieti; Superstrada S.S. 81 per Guardiagrele proseguendo per Fara S. Martino oppure A14 uscita Val di Sangro, poi SS154 per Casoli. A25 uscita Sulmona-Pratola Peligna, direzione Roccaraso S.S. 17, poi imboccare S.P. 84 per Pescocostanzo e a seguire Palena e Fara S. Martino.
In treno: la stazione più vicina è a Lanciano, a 33 km da Fara S. Martino.
In autobus: servizi Sangritana da Lanciano per Casoli, coincidenza per Fara S. Martino.

ORGANIZZA UN'ESCURSIONE
[]
SENTIERI A 6 ZAMPE
[]
ITINERARI IN MTB
[]
STATO DEI SENTIERI
[]
ISCRIVITI ALLA BRODCAST
[]
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
[]
ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

cookie