30 Settembre 2022
Parco Nazionale della Maiella



UN PARCO DI MONTAGNA



AFFACCIATO SUL MARE

Eremo di San Giovanni all’Orfento

Itinerari Aperti
SCHEDA TECNICA

Grado di difficoltà: EE - ESCURSIONISTI ESPERTI
Tipo di itinerario: escursione
Località di partenza: Decontra, frazione di Caramanico Terme (m 810)
Località di arrivo: Eremo di San Giovanni (m 1227)
Dislivello in salita/discesa: m 992
Tempo di percorrenza: 7 ore
Punti acqua: Decontra, Fonte Centiata
Codici sentieri in ordine di percorrenza: P- B1- S - B1 - P

Strutture informative del Parco più prossime alla zona:
Centro Informazioni Caramanico Terme

ALTRE INFORMAZIONI
Da Pianagrande, si può proseguire fino al Rifugio Di Marco (m 1747), strutturato in due stanze: una sempre aperta, l'altra chiusa e in uso esclusivo dei soci CAI, previa prenotazione presso la sezione di Pescara. Si consiglia di ritirare la registrazione di accesso gratuita a cura del Raggruppamento Carabinieri Biodiversità - Reparto Biodiversità Pescara presso il Centro Visitatori Valle dell'Orfento di Caramanico Terme prima di accedere ai sentieri.

DESCRIZIONE:
Giunti a Decontra si intercetta una carrareccia sulla sinistra che conduce ad una biforcazione dove è possibile lasciare l'auto. Si prende il sentiero P in direzione dell'incrocio con il sentiero B1 che si raggiunge dopo circa 5 minuti. Seguendo il B1, si cammina su praterie secondarie per un paio di ore fino al ricongiungimento con la strada sterrata, percorribile solo con mezzo 4x4. Giunti alla fine della strada, si prende il sentiero S in direzione dell'eremo che si raggiunge in circa mezz'ora. È bene fare attenzione sul breve tratto esposto che si incontra prima di giungere a destinazione. Si sconsiglia l'ingresso all'interno della Grotta di San Giovanni per l'esposizione e il conseguente pericolo di caduta. Osservando l'interno dell'Eremo dall'esterno (si può osservare comodamente salendo su un roccione di fronte), si rimane affascinati dal minuzioso lavoro di scalpello che risale alla seconda metà del XIII secolo, quando il luogo fu frequentato da Celestino V. Per tornare indietro, effettuando un anello, si prosegue per il sentiero S che sale a destra con ripidi gradoni di roccia fino a raggiungere Pianagrande. Qui il panorama sulla Valle dell'Orfento merita una sosta.

Punti di particolare interesse
Percorrendo il B1 si possono osservare le particolari capanne in pietra a secco, definite a tholos per la copertura a falsa cupola che ricorda antiche tombe greche. La loro funzione era quella di ricovero temporaneo di contadini e pastori.

Particolarità Flora/Fauna
Nei pressi dell'Eremo cresce la Pinguicola di Fiori, pianta carnivora endemica della Maiella. Sui pratoni che costeggiano il sentiero fiorisce la Genziana maggiore, mentre nei cieli è possibile avvistare l'Aquila reale in volo.

Nelle vicinanze puoi visitare
Il piccolo borgo di Decontra, con le tipiche abitazioni in architettura rurale in pietra della Maiella ed il centro storico di Caramanico Terme, con le sue strette strade e resti di porte medievali. Il paese ospita un importante centro termale ed un museo naturalistico ed archeologico centro di visita del Parco Nazionale della Maiella.

Come raggiungere il punto di partenza del sentiero
In auto:
A25 uscita Alanno-Scafa, Tiburtina fino a Scafa e poi S.S. 487 in direzione Caramanico Terme. Prima di arrivare al centro abitato, deviare a sinistra in direzione Decontra.
In treno: la stazione più vicina è a Scafa, a 20 km da Caramanico Terme.
In autobus: da Pescara, Chieti o Scafa, servizi TUA fermata presso bivio per Decontra su S.S. 487, a circa 7 km da Decontra
Documenti allegati
IMPORTATE – LEGGERE PRIMA DI SCARICARE LE TRACCE KML
Le tracce vettoriali in formato “kml” dei percorsi escursionistici disponibili derivano dall’esportazione delle tracce rilevate sul campo dai tecnici del Parco con strumentazione gps successivamente rettificate mediante software GIS su base I.G.M.I. scala 1:25.000 georeferenziata in sistema di riferimento UTM33N-WGS84 (epsg:32633). Per tal ragione, nel visualizzare tali tracce vettoriali su basi cartografiche diverse (ad esempio immagini satellitare Google Earth, cartografie precaricate su gps ecc.) potrebbe essere rilevata una non perfetta corrispondenza con gli elementi topografici visibili al suolo e la traccia vettoriale scaricata. Si prega, dunque, di prestare la massima attenzione ad eventuali errori di sovrapposizione cartografica oltre che a verificare la corretta funzionalità delle funzioni di geolocalizzazione dei vostri dispositivi gps.

ORGANIZZA UN'ESCURSIONE
[]
SENTIERI A 6 ZAMPE
[]
ITINERARI IN MTB
[]
STATO DEI SENTIERI
[]
ISCRIVITI ALLA BRODCAST
[]
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
[]
ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio
refresh


cookie